Knucklehead

1936

Il Knucklehead è così chiamato a causa della forma distinta dei bilancieri . Il motore è un due cilindri, 45 gradi, aste e bilancieri azionati a valvole in testa V-twin, motore con due valvole per cilindro. E’ stato il terzo tipo di base del motore V-Twin utilizzato da Harley-Davidson, che sostituisce il modello VL-motore Flathead nel 1936 come il modello di HD top-of-the-line. Il motore è stato prodotto fino al 1947 ed è stato sostitui5f256-knucklheadto dal Panhead motore nel 1948. I modelli con motore Knucklehead sono stati originariamente denominati ” OHVs “per gli appassionati del tempo e nella letteratura ufficiale di Harley; il soprannome nasce dalla cultura chopper della California alla fine del 1960.

Poiché la progettazione di motori Harley-Davidson è evoluto nel corso degli anni, la particolare forma dei coperchi delle valvole ha permesso appassionati Harley per classificare un motore semplicemente guardando la forma del coperchio. I coperchi delle valvole del motore Knucklehead hanno contorni simile alle nocche sul pugno di una persona che danno il knucklehead il suo nome.

8e654-16975_2

 Questa doppia Over Head Valve V aveva una cilindrata di 61 cubic inches / 1000cc. Nel 1941 Harley ha aggiunto il modello “FL” dotata di motore Knucklehead di  1200 cc (74 pollici cubici).

Il motore 61 OHV era soprannominata “Knucklehead” per la forma dei bilancieri sopra delle teste. Con i bulloni dell’albero bilancieri sporgenti queste scatole bilancieri assomigliano le nocche di un pugno chiuso.

knucklehead

I motori Knucklehead con le loro aerodinamica immissione e scarico superiore e il flusso quindi più efficiente dei gas dentro e fuori delle camere di combustione emisferiche del motore, erano più potenti dei motori Flathead a valvole laterali con il loro respiro pesante invertita la combustione a forma di camere. Nei casi in cui i motori Flathead prodotto circa 30 a 35 CV, il motore a valvole in testa Knucklehead 61 pollici cubici generato circa 40 hp mentre il 74 a valvole in testa sviluppava circa 45 hp.

Oltre ad essere più efficiente e potente rispetto al motore Flathead, il motore Knucklehead 1936 ha introdotto ulteriori miglioramenti, come ad esempio il sistema di lubrificazione a ricircolo di olio, che un anno dopo è stata anche presente sui motori Flathead. (Nel 1937 motori Flathead con il loro sistema di lubrificazione a senso unico avevano il problema che tutto l’olio finita la sua corsa nella coppa senza eseguire il riciclo)

Con le sue valvole in testa al riparo dalla sporcizia sotto una scatola rocker chiuso, il motore Knucklehead, infatti, fu la madre di tutti i successivi progetti di motori Harley, tramite il Panhead, Shovelhead e Ironhead la, tutta la strada fino ai motori Evolution di oggi.

556b6-hd-knucklehead_36